12 Aprile 2024

L’AGROPOLI RISORGE CONTRO UN NOBILE DECADUTA 1-0

Potrebbe essere un'immagine raffigurante 13 persone, persone che giocano a football, persone che giocano a calcio e testo

L’Agropoli batte di misura l’Audax Cervinara una nobile decaduta proprio come i delfini  e lascia l’ultimo posto in classifica. La gara è stata equilibrata per larghi tatti, nel primo tempo un pò meglio gli ospiti anche se le azioni più importanti li ha fatti l’Agropoli nella ripresa i dlfini sono entrati in campo con un piglio diverso e decisamente più positivo. Le due squadre devono dare di più entrambe, il livello della partita è stato scadente, e francamente da due compagini con un passato importante ci si aspettta di più. L’Agropoli ha notevoli difficoltà in special modo nell’organizzazione di gioco per mancanza di un play intorno al quale deve ruotare l’intera squadra. Paradossalmente i due migliori in campo sono stati proprio due centrocampisti Gaita, eccezionale in tutto, un giocatore di categoria superiore strabiliante per come s’impone, per come gioca e per come è determinante nelle giocate. Sublime è il numero 10 Rimoli, ha giocato tra le linee nel 4-3-1-2 esaltando la partita. Per il resto l’Agropoli è sembrata un armata brancaleone anche se non sono affondati Rabbeni e Onesti, il resto stendiamo un velo pietoso. nel primo tempo un pò meglio la squadra di Cervinara, i caudini si sono fatti preferire per possesso palla, per geometrie di gioco e per precisoni negli scarichi. Anche se l’Agropoli è andata vicina al goal ma solo per iniziative personali come la lunga discesa in slalom di Gaita il quale ha servito Onesti davanti alla porta has sbucciato il pallone. Poco dopo un colpo di testa è stato parato non senza difficiltà. Poi i delfini protestano per un riogore che non c’è. Nella ripresa un  altro Agropoli, Romanelli rimane negli spogliatoi per un giramento di testa entra  Cecasi, Sannia passa in difesa vicino al fratello cala l’Audax, sala in cattedra Rimoli, cresce Gaita e tutta la squadra sembra beneficiarne. Nel contempo Rabbeni prende una serie di inizative. Seppur in maniera disordinata e senza gioco l’Agropoli esercita una certa pressione e spsso diventa pericolosa. Proprio su Cesani viene fatto il fallo da rigore la scadentissima arbitro questa volta, anche se con ritardo, va sul dischetto e Rabbene trasforma la massima punzione- E’ il goal partita, la prima vittoria del campionato e psicologicamente potrebbe essere una svolta ma bisogna crederci, nelle prossime due gare l’Agropoli affronta due squadre sotto di lei e al momento il pareggio della prima giornata trasformato a tavolino con il Salernum avrebbe consentito di stare all’Agropoli a 5 punti proprio ineieme allo stesso salernum, in questa classifica anemica e di bassa livello sonosituazione per giocare nell’Agropoli e in eccellenza.  dettagli da non sottovalutare. Sergio Vessicchio

LE PAGELLE

Romano 6, poco impegnato ma sull’ordinaria mministrazione è andato benissimo

Lucarelli 4.5 Sepre fuori tempo, difficilmente lo trovi ad anticpare l’avversario non fa mai la diagonale

Raucci 5 meglio in fase difensiova che offensiva, non aveva un avversario diretto pericoloso ma non sa croissare, non sceglie mai il tempo giusto.

Stallone 3 scarso, non all’altezza e decisamente fuori da ogni

Sannia 6 poco impegnato ha fatto il suo

Romanelli 6 è uscito a fine primo tempo aveva forti giramenti di testa

Sannia A. fino a quando ha giocato interno di centreocampo ha fatto schifo, centrale difensivo vicino al fratello niente male, gioca meglio in difesa

Gaita 8 giocatore splendido, intelligente, pien  di motivazioni, bravissimo tecnicamente meno agonisticamente ma decisamente bello da vedere palla la piede, è elegantissimo con la testa alzata e quel modo originale di toccare la palla quando la spinge in avanti, la sua falcata diventa di un efficacia strabiliante poi è costretto a calarsi nella realtà e diventa quasi grezzo ma nelle categoria superiore questo ci sta facilemte.

Rabbeni 6,5 male nel primo tempo poi nella ripresa è salito in cattedra e i suoi guizzi e le sue giocate hanno detto chiaramente che è un giocatore importante. ha tirato il rigore e ha segnato psicologicamente non era facile.

Rimoli 9 devastante, l’unico difetto è che tiene troppo il pallone ma è giustificaqto dal fatto che non si fida dei compagni perchè molti di loro sono scarsi. Ma gioca divinamente e adesso che entra Capozzoli ci sarà da tornare a vedere gran calcio al Guariglia, si deve prima aggiustare la classifica e immettere altri giocatori importanti.

Onesti6,5 fa sempre il suo, lui è un esterno ed ha giocato di punta cavandosela ben. Questo è uno degli under più importanti di tutto il campionato.

 

About Author