L’Agropoli c’è ancora e nonostante gli errori incomprensibili del finanziatore Carmelo Infante in special modo quella di Gennaro Russo non condivisa da nessuno si sta allestendo una buona squadra almeno nei nomi. Non sappiamo chi fa la campagna acquisti ne sappiamo niente dell’organizzazione perchè la comunicazione fa acqua da tutte le parti. L’organico non all’altezza del San Marzano, anche se Turco l’allenatore è l’ammazza san Marzano, ma comunque in grado di ben figurare nel girone tornato a 18 squadre. Domani ci sarà il pre ritiro sul campo tenente Vaudano di Capaccio paese ai piedi del monte Calpazio e poi dal 20 ritiro a Castelluccio vicino Potenza. Le notizie che vi forniamo sono prese dalla strada e da coloro che realmente hanno a cuore le sorti dell’U.S. Agropoli, le foto dalla pagina ufficiale dell’U.S. Agropoli, purtroppo la comunicazione e l’organizzazione sono di terza categoria e fanno acqua da ogni poro.

La tifoseria è comunque pronta a sostenere la compagine, la città anche nonostante la presenza di Gennaro Russo il quale va tenuto d’occhio per i suoi movimenti e per come agisce, il passato parla chiaro perciò la sua presenza nell’Agropoli rappresenta un rischio per il post centenario. Carmelo Infante ha fatto un errore troppo grande, imperdonabile facendosi imporre Gennaro Russo dal sindaco faccia gialla con la promessa di 5 sponsor. Saremmo curiosi di sapere chi sono e quanto hanno dato all’Agropoli questi fantomatici sponsor.

Di admin

Sergio Vessicchio blogger, youtuber, social media manager attivo per stampa televisiva, carta stampata, siti web, opinionista televisivo, presentatore, conduttore.

//pagead2.googlesyndication.com/pagead/js/adsbygoogle.js
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: