5 Marzo 2024

ROMA-SALERNITANA SERVE SOLO ALLA ROMA SI GIOCA ALLE 18,30

La prima volta senza assilli di classifica. Un anno dopo la Salernitana ritorna all’Olimpico colorato di giallorosso (fischio d’inizio alle ore 18:30). Contro la Roma finalista di Europa League, la Bersagliera scenderà in campo con la salvezza già in tasca, festeggiata sabato scorso con tre turni d’anticipo comodamente seduta dal divano, osservando le dirette concorrenti perdere terreno a vicenda.

All’Olimpico Sousa chiederà alla sua squadra l’ennesima grande prestazione, affidandosi ai suoi uomini migliori e rinviando gli esperimenti alle sfide con Udinese e Cremonese. Sarà 3-4-2-1, con Ochoa protetto da DaniliucGyomber Pirola. Sulle fasce ancora spazio a Mazzocchi Bradaric mentre in cabina di regia ci sarà il tandem Lassana CoulibalyVilhena. Davanti ritornerà Candreva dal primo minuto, con Dia che abbasserà il proprio raggio d’azione lasciando a Piatek il ruolo di prima punta. A disposizione di Sousa quasi tutto l’organico, ad eccezione degli infortunati Fazio e Valencia.

Dall’altra parte del campo una Roma con il morale alle stelle per l’accesso alla finale di Europa League ma anche con i segni della lotta con il Bayer Leverkusen e i tanti infortuni che hanno ridotto all’osso le rotazioni giallorosse. Davanti a Rui PatricioCristante verrà riconfermato nel cuore della difesa con Mancini Ibanez ai suoi lati. A centrocampo agiranno BoveCamara Wijnaldum, con i babies Missori Zalewski sulle corsie. In attacco spazio al tandem SolbakkenAbraham, con capitan Pellegrini Dybala pronti a subentrare in caso di necessità.

About Author