24 Aprile 2024

SALERNITANA CONTESTATO COULIBALY

Momenti di tensione durante l’allenamento  della Salernitana, dopo l’umiliante sconfitta (4-0) subita a San Siro dalla capolista Inter.

Scintille   tra uno sparuto gruppo di tifosi e Lassana Coulibaly, all’ingresso del centro sportivo Mary Rosy di Pontecagnano.

L’intervento degli uomini della Digos, già a presidio della struttura assieme agli steward privati a cui si affida la società per la vigilanza, ha evitato contatti fisici con il maliano, al centro delle polemiche dopo l’uscita dal campo stizzita a San Siro, dove si è fiondato negli spogliatoi senza dare la mano al compagno subentrante.

Tre individui hanno atteso l’arrivo dell’ex Rangers e gli hanno urlato insulti mentre il giocatore entrava nel centro sportivo alla guida della sua auto; appena dentro, Coulibaly ha tirato il freno a mano, è sceso dalla vettura rispondendo alle frasi ingiuriose e ha tentato di affrontare i contestatori.

La tempestiva chiusura del cancello automatico e la frapposizione della security ha “convinto” a tornare sui suoi passi il centrocampista, che si è poi allenato regolarmente. Ai tre la Digos ha chiesto i documenti, prima di allontanarli. Si tratterebbe di persone non appartenenti a gruppi organizzati.

About Author