25 Luglio 2024

SALERNITANA IN CRISI,PAREGGIO CON LA PRO VERCELLI

TABELLINO SALERNITANA-PRO VERCELLI 0-0:

SALERNITANA  (3-4-3): Radunovic; Casasola, Tuia (28′ st Zito), Monaco; Pucino (37′ st Di Roberto), Ricci, Minala, Vitale; Palombi (11′ st Rosina), Bocalon, Sprocati. A disposizione: Adamonis, Mantovani, Popescu, Schiavi, Akpa Akpro, Della Rocca, Kiyine, Signorelli, Felicetti. Allenatore: Stefano Colantuono.

PRO VERCELLI (3-5-2): Pigliacelli; Gozzi, Konate, Jidayi (27′ st Da Silva); Berra, Germano, Pugliese (23′ st Altobelli), Paghera, Mammarella; Reginaldo, Raicevic (32′ st Morra). A disposizione: Gilardi, Marcone, Grossi, Ivan, Bifulco, Alex, Gatto, Vives, Kanoute. Allenatore: Gianluca  Grassadonia.

Arbitro: Giua di Olbia (Scarpa-Capaldo). IV uomo: Natilla di Molfetta.

NOTE: Spettatori: 6.752. Ammoniti: Mammarella e Pugliese (PV). Al 39′ Colantuono allontanato dalla panchina per proteste. REcupero: 2′ pt, 5′ st.

 

Non si può vedere la Salernitana giocare in questo modo.Contro la Pro Vercelli è finita 0-0 dopo un primo tempo pietoso e una ripresa migliore con l’ingresso di Rosina sfortunato su di un calcio di punizione colpendo due pali.

Un primo tempo che ha visto la Salernitana gestire la partita, ma le occasioni migliori per sbloccare la gara sono capitate sui piedi prima di Berra e poi di Raicevic: in entrambi i casi è stato bravo a farsi trovare pronto Radunovic. Colantuono è stato allontanato dalla panchina al 39′ dall’arbitro Giua per proteste.

Nel secondo tempo la Salernitana continua a macinare gioco e Palombi sfiora l’eurogol dalla distanza al 2’ con Pagliacelli che si deve distendere per deviare in angolo. Al 20’ granata anche sfortunati con Rosina che su punizione colpisce il palo a portiere avversario battuto. Lo stesso fantasista granata che in pieno recupero sciupa una ghiotta occasione a pochi metri dall porta spedendo sopra la traversa.

 

About Author