Dal 9 al 18 dicembre in Turchia. In attesa di definire gli ultimi dettagli, la Salernitana ha deciso di svolgere un mini-ritiro durante la lunga pausa per i Mondiali. Granata, quindi, di nuovo all’estero dopo il ritiro estivo svolto in Austria. La squadra di Davide Nicola andrà nella zona di Antalya, città turistica del sud della Turchia che affaccia sul mar Mediterraneo, un tempo sede di uno dei principali porti romani. In queste ore si sta valutando ogni aspetto del ritiro, le date potrebbero cambiare di uno o due giorni ma il periodo individuato è quello di metà dicembre. Allo studio anche il programma delle amichevoli prima della ripresa del campionato del 4 gennaio.

La Salernitana dovrebbe riprendere la preparazione ad inizio del mese prossimo a Salerno per poi trasferirsi il 9 dicembre in Turchia dove saranno in ritiro anche il Napoli, la Sampdoria e forse la Lazio. Intanto si lavora al mercato di gennaio, dopo l’incontro tra Iervolino, Milan, De Sanctis e Nicola che, oltre a ribadire la fiducia nei confronti del mister, è servito per pianificare le strategie da portare avanti. Si punta a prendere un difensore e un centrocampista ma potrebbero esserci altri arrivi. Visti i problemi fisici di Fazio, considerate anche le difficoltà mostrate dal reparto senza il Comandante, si cerca un rinforzo in difesa. Novità anche a centrocampo dove arriverà un elemento in grado di dare più qualità alla manovra. In attacco, invece, non dovrebbero esserci movimenti in entrata ma è da valutare la posizione di Bonazzoli che potrebbe aprire nuovi scenari di mercato. In Turchia anche il Napoli e molte squadre della premier League.

Di admin

Sergio Vessicchio blogger, youtuber, social media manager attivo per stampa televisiva, carta stampata, siti web, opinionista televisivo, presentatore, conduttore.

//pagead2.googlesyndication.com/pagead/js/adsbygoogle.js
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: