21 Giugno 2024

SALERNITANA NESSUN MIGLIORAMENTO, ANZI

Noi Giulio Maggiore, loro Ruslan Malinovskyj: la qualità (soprattutto degli investimenti) fa la differenza per i primi 45 minuti nello scontro salvezza tra U.S. Salernitana 1919 e Genoa e nella classifica (ci sono già 7 punti di distacco) tra le due squadre. Tutto il resto sono numeri, moduli, uomini, chiacchiere e disquisizioni che lasciano il tempo che trovano per giustificare un’altra partenza ad handicap (la decima in dieci partita), un’altra sconfitta di fila (la quarta) in trasferta, un’altra partita senza vincere, un’altra prestazione dove sono emersi i limiti (tecnici, tattici e caratteriali) della squadra granata. E la sostituzione in panchina di Sousa con Inzaghi – finora, ripeto finora – non ha fatto fare un passo in avanti. Semmai, indietro! Enrico Scapaticci

About Author