16 Luglio 2024

SALERNITANA PIPPO INZAGNI SE NE VA E ATTACCA SABATINI RISPARMIA IERVOLINO

L’ex tecnico della Salernitana assolve e ringrazia tifo e squadra, non cita mai il presidente Iervolino

Tanta amarezza, com’era logico. Pippo Inzaghi si congeda dalla Salernitana con un esonero che non gli va giù. Bacchetta la società, in particolare il d.g. Walter Sabatini, non cita mai il presidente Danilo Iervolino.

L’inizio dei saluti è rivolto ai tifosi granata. “Il momento della separazione è sempre complicato, specie quando si subisce la decisione. Salerno in pochi mesi mi è entrata dentro – si legge in un post sul suo profilo Instagram -. In giro per le strade, tifosi e gente comune mi fermano, con rammarico e dispiacere, per un saluto, una foto, una stretta di mano. L’unica parola che ora sento di dire dal cuore è: “grazie”. Per l’accoglienza, la stima e la fiducia. Non sento il peso di un fallimento, sento la debolezza di una missione incompiuta non per mia volontà, assieme al grande senso di responsabilità per una città e una tifoseria tra le più belle d’Italia. Confermo che per due volte ho provato a scuotere l’ambiente dall’interno, paventando le mie dimissioni ma sono sempre stato persuaso a continuare perché infondo anche per me vale una sola frase: FINO ALLA FINE”.

About Author