La sconfitta è dura da digerire. Perdere 2 a 8 con l’Atalanta è stato uno schiffo troppo forte. La tifoseria non ci sta. Una mortificazione troppo grande da digerire per i tifosi i quali, oltre a chiedere un cambio sulla panchina arrivato prontamente , invitato in primis l’intero entourage granata al mea culpa.

Potrebbe essere un'immagine raffigurante 2 persone, stadio e attività all'aperto

 

La squadra troverà uno striscione eloquente affisso all’esterno del Centro Sportivo Mery Rosy: “Vergognatevi tutti” campeggia sulla pezza bianca. Sui profili social della Curva Sud Siberiano invece è postato un messaggio ancor più duro: «SOCIETÀ COLPEVOLE, ALLENATORE IN CONFUSIONE SQUADRA SENZA IDENTITÀ NÈ DIGNITÀ, COSÌ NON SI RAPPRESENTA LA NOSTRA CITTÀ»

Di admin

Sergio Vessicchio blogger, youtuber, social media manager attivo per stampa televisiva, carta stampata, siti web, opinionista televisivo, presentatore, conduttore.

//pagead2.googlesyndication.com/pagead/js/adsbygoogle.js