Questa volta la contestazione è totalmente condivisibile. Lo scenario e il teatrino al quale la Salernitana ha presenzaito tra la sconfitta epocale a Bergamo, il licenziamento dell’allenatore poi reintegrato hanno fatto saltare i nervi alla tifoseria.

 

Giovedì 19 gennaio  al Mary Rosy dove era in programma la seduta di allenamento della Salernitana in vista del derby di sabato contro la capolista Napoli è comparso uno striscione eloquente: “Pensate a salvare almeno la dignità o vi cacciamo a calci in cu… da questa città. Fuori le palle! CSS”

Di admin

Sergio Vessicchio blogger, youtuber, social media manager attivo per stampa televisiva, carta stampata, siti web, opinionista televisivo, presentatore, conduttore.

//pagead2.googlesyndication.com/pagead/js/adsbygoogle.js