1 Marzo 2024

SALERNO,PARCHEGGIATORI ALL’ARECHI ORA SI CORRE AI RIPARI

 

 

Una riunione del Comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica, presieduta dal Prefetto di Salerno Francesco Esposito, a cui hanno preso parte, tra gli altri, il Questore Giancarlo Conticchio, l’assessore alla sicurezza Claudio Tringali e l’assessore alla mobilità Rocco Galdi in rappresentanza del comune di Salerno, per discutere del potenziamento dei presidi sul territorio, attraverso un maggiore coordinamento tra le forze di polizia al fine di aumentare le iniziative volte alla sicurezza stradale. Al centro dell’incontro anche alcuni correttivi per risolvere le problematiche dei parcheggi e della viabilità in occasione delle gare casalinghe della Salernitana allo stadio Arechi. Il prefetto Francesco Esposito ha ricordato la possibilità di «utilizzare i fondi del triennio
2024-2027, stanziati dal governo, attraverso il Ministero dell’Interno, per il recupero di situazioni di degrado e rinforzare presidi di legalità che concorrono ad aumentare la sicurezza di un territorio». E ha annunciato, nei prossimi mesi, la convocazione di un «osservatorio provinciale sulla sicurezza stradale per mettere in campo altre iniziative per prevenire gli incidenti mortali». L’obiettivo è aumentare i servizi di pattugliamento anche in Tangenziale, non solo nelle strade urbane ed extraurbane, di concerto con la Polizia municipale:

«Oggetto della riunione anche il problema dei parcheggi e la viabilità attorno allo stadio Arechi: «Abbiamo esaminato i problemi ha aggiunto il prefetto – dei parcheggi e le strade di soccorso che devono essere sempre libere per permettere il passaggio dei mezzi di soccorso. Per quanto riguarda l’odioso fenomeno dei parcheggiatori abusivi, ho detto che dobbiamo intervenire in maniera incisiva perché ciò non è degno di un territorio che esprime senso civico come la città di Salerno.

About Author