La Gelbsion con il più classico risultato all’inglese vince contro il Città di Sant’Agata e complice la sconfitta della Cavese a Portici e il pareggio dell’Acireale con il San Luca saluta la truppa e guarda tutti dall’alto verso il basso. Bellissima la Gelbison autrice di una grandissima partita con una cornice di pubblico straordinaria. Gagliardi e Ortolini gli autori dei goal tutti e due nella ripresa ma la gara è stata dominata in lungo ed in largo dalla forza trainante di una squadra equilibrata, degna di essere la capolista del girone I della serie D.

Il sogno continua e il Cilento compatto sostiene la Gelbison verso la scalata ai professionisti. Fiumi di parole si sono spesi sulla validità di un simile traguardo ma sono in pochi ad averlo costruito per il momento. Un quartetto straordinario, Puglisi il presidente, sul quale le   ricade l’organizzazione del club a tutti i livelli. Ha preso la squadra piena di debiti e la sta portando in serie C con passione, sofferenza, serietà e una capacità eccelsa. Puglisi è l’orgoglio del Cilento Il grande aggregatore, l’uomo della programmazione e del rilancio a tutti i livelli. Con lui una squadra straordinaria dirigenziale e tecnica Nicolò Pascuccio, Matteo Canale e Gianluca Esposito. Una squadra senza concorrenza creata scientificamente. In testa dalla prima giornata alle sue spalle si sono alternate varie squadre. Ora la trasferta a Cava dei Tirreni e potrebbe essere la partita della fuga definitiva, la Cavese vista a Portici non può reggere il confronto con la Gelbison  e alla distanza finirà per arenarsi. Sergio Vessicchio

Di admin

Sergio Vessicchio blogger, youtuber, social media manager attivo per stampa televisiva, carta stampata, siti web, opinionista televisivo, presentatore, conduttore.

//pagead2.googlesyndication.com/pagead/js/adsbygoogle.js
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: