22 Luglio 2024

US AGROPOLI, ALBERIGO GUARIGLIA DIRETTORE GENERALE DI UNA CORDATA DI IMPRENDITORI

L’ex direttore generale della Polisportiva Santa Maria ed ex giocatgore dell’Agropoli il vero mago del miracolo a castellabate sarebbe stato scelto da un gruppo di imprenditori pronti a rilevare l’Agropoli calcio.  A mettere insieme tutto il site4ma è il presidente federale Carmine Zigarelli il quale difende con fermezza la matricola dell’us Agropoli la più antica della campania. Cerruti, sempre vicino alle problematiche della squadra e grande finanziatore della stessa continuerà a rislvere il problema con l’erario che è di circa 100.000 euro e finirà di pagare gli stipendi dell’anno appena  passato il tutto coordinato da Nicola Volpe che rimarrà presidente e assicurerà con Cerruti anche l’iscrizione al campionato  con il gruppo risalente a Guariglia pronto a ricominciare e a programmare la nuova Us Agropoli.

 

 

Per il settore giovanile sarebbe  stato scelto Antonio Ruggiero al quale sarà affidato per l’organizzazione centrale. I nuovi imprenditori starebbero avanzando l’idea di riportare la gente allo stadio dopo le magre degli ultimi 10 anni quando non si sono mai visti ne tifosi, ne ultras e ne sportivi per effetto dei programmi poco lusinghieri delle varie società. Gli obiettivi sono di far ritornare a pullulare il Guariglia di tifosi, di sportivi e di ultras capaci di trascinare l’Agropoli nelle categorie superiore. La questione stadio rimane sul tappeto ed è una della maggiori protagoniste dei fallimenti dell’Agropoli perchè le amministrazioni hanno dovuto far politica con lo stadio isolando l’US Agropoli. Sino a quando ci saranno gente come Gennaro Russo difficilmente l’US Agropoli potrà avere nuovi successi lo dimostra la fuga di Puglisi e la storia la sappiamo tutti.

About Author